“I Segreti dei Maestri” – Cercare vs. Trovare

“…Quando qualcuno cerca accade facilmente che il suo occhio perda la capacità di vedere ogni altra cosa,

Shihan Pascetta - Okinawa 1987

fuori di quella che cerca, e che egli non riesca a trovare nulla, non possa assorbir nulla, in se, perché pensa sempre unicamente a ciò che cerca, perché ha uno scopo, perché è posseduto dal suo scopo.

Cercare significa: avere uno scopo. Ma trovare significa: essere libero, restare aperto, non aver scopo..”

-Siddhartha

Nella citazione del famoso filosofo, Siddartha, il contrasto tra “cercare” e “trovare” sembra voler significare che il primo, in qualche maniera, annulla il secondo.

Io stesso nella vita sono stato ispirato a fare una ricerca per “cercare la verità”. Seguendo la logica di Siddartha, comunque, sono giunto alla conclusione: sarò mai in grado di trovare nessuna verità semplicemente perché sono concentrato a raggiungerla come uno scopo?

Sono curioso di ascoltare le prospettive degli altri su questo tema. Quale è la vostra interpretazione dell’affermazione di Siddartha? Come l’applichereste alla vostre stesse“ricerche” e alla mia?

SHIHAN PASCETTA

Copyright © 2010 R.V. PASCETTA, Tutti I diritti riservati

Pagina per Domande/Commenti

Share

Comments are closed.