MMA vs Tradizione – Parte 4

Questa e’ la “Parte 4″ e l’ultima delle serie di articoli chiamati “MMA vs Tradizione” nei quali ho esaminato il contrasto tra il più recente e popolare fenomeno di Mix Arti Marziali MMA) e le tradizionali Arti Marziali. Spero che questa seria sia stata stimolante ed illuminante. Vi prego di lasciare un commento dando i vostri feedback, domande, e/o pareri. Non vedo l’ora di parlarne con voi.

Shihan Pascetta - Copertina di Banzai Magazine - Italia circa 1978

VALORI PERSONALI

Alla fine c’è sempre il rischio negli allenamenti delle arti marziali che il “Maestro”, il “trainer” o il “coach” preparino individui con capacità fisiche funzionali, ma senza nessuna preparazione sul sistema di valori che giustamente dovrebbe essere seguito se lo scopo, per il praticante è quello di “sopravvivere” nella società, aldilà dello propria potenza fisica. Vi ricordo che in una società civile, ci sono ripercussioni sociali e legali dopo uno scontro fisico.

(more…)

Share

Arti Marziali “Masters” – FATTI o FANTASIA? – Parte 3

Una nuova sezione dell’articolo : “Arti Marziali – Fatto o Fantasia?”sarà pubblicata ogni Giovedì. Vi prego di lasciare i vostri commenti dando un feedback o opinione. Non vedo l’ora di parlarne con voi.

Shihan Pascetta - Okinawa 1987

Importanza del livello della Cintura Nera

Le norme per i gradi/livelli superiori di cintura nera hanno impiegato molto più tempo a svilupparsi. La maggior parte dei sistemi istituiti vede i primi tre livelli di cintura nera come i livelli in cui lo studente si concentra sul perfezionamento della tecnica fisica e comincia a comprendere meglio il rapporto tra i vari aspetti del sistema. Lo studente comincia da qui a capire chiaramente i principi che disciplinano questi aspetti insieme alle tattiche e alle strategie pertinenti. È significativo notare che egli deve anche acquisire una maggiore esperienza per poter passare le sue conoscenze e informazioni agli studenti che ne hanno meno. (more…)

Share

MMA vs Tradizone – Parte 3

Baltimore, MD circa 1974

Questa è la “Parte 3″ della serie di articoli intitolati “MMA vs Tradizione” che esaminano il contrasto tra il recente e popolare fenomeno Mix Arti Marziali (MMA) e le arti marziali tradizionali.

APPROCCIO TRADIZIONALE

Il termine “arti marziali” è associato immancabilmente con la tradizione orientale piuttosto che con la scienza occidentale. Dato che, per buona parte della mia vita, ho osservato e partecipato a molte transizioni e attività che coinvolgono le arti marziali, sono giunto alla conclusione che non esiste una “forma completamente tradizionale” di arte marziale. Esistono invece vari gradi dell’una o dell’altra forma.

Ad un estremo ci sono appassionati che si dedicano ad un solo metodo e lo praticano il più vicino possibile alla sua forma originale. All’altro estremo ci sono coloro che credono nella pratica di mescolare qualsiasi e/o quasi tutte le tecniche, i metodi e le strategie alle quali hanno accesso, per ottenerne un uso più “realistico”.

Come ho già detto in precedenza: “Va tutto bene”. Tuttavia, pur dichiarandolo devo anche aggiungere e avvertirvi che ognuno di questi approcci può avere il suo inconveniente e mancanza.

(more…)

Share

Arti Marziali “Masters” – FATTI o FANTASIA? – Parte 2

Una nuova sezione dell’articolo:”Arti Marziali ‘Master”‘- Realtà o Fantasia?” verra’ pubblicata tutti i Giovedì. Vi prego di lasciare un commento dando i vostri feedback e/o pareri. Non vedo l’ora di parlarne con voi.

CONFRONTI CON ALTRE DISCIPLINE

Se leggiamo nella storia possiamo fare qualche confronto in parallelo con l’evoluzione di altri sistemi di formazione accademica. In certi momenti infatti, ci sono stati alcuni studiosi molto famosi e insegnanti il cui lavoro ha superato la prova del tempo ed è ancora oggi validissimo: Aristotele, Platone, Leonardo da Vinci, Confucio, Lao Tzu, per citarne solo alcuni. Questi “Maestri” hanno insegnato a lungo prima ancora che ci fossero le università o venissero rilasciati diplomi e lauree. (more…)

Share

MMA vs Tradizione – Parte 2

Questa e’ “Parte 2” delle serie di articoli chiamati “MMA vs Tradizione” nei quali esaminerò il contrasto tra il più recente e popolare fenomeno di Mix Arti Marziali MMA) e le tradizionali Arti Marziali. Una nuova sezione verra’ pubblicata ogni lunedì. Vi prego di lasciare un commento dando i vostri feedback, domande, e/o pareri. Non vedo l’ora di parlarne con voi.

EQUILIBRIO PER I PRATICANTI

Molti sistemi sociali e/o filosofici arrivano a una medesima conclusione. La conclusione è che il meglio dell’efficienza e delle potenzialità umane si ha quando si raggiunge un certo equilibrio e integrazione tra i vari e complessi aspetti di ogni individuo. Concettualmente, siamo in grado di separare il fisico, l’intelletto, le emozioni e lo spirito in concetti e aree di sviluppo separate. Tuttavia, in realtà non sono mai veramente separate o isolate e ognuna concorre ad influenzare le prestazioni di un individuo.

Riconosciamo che anche il termine “arte” indica una forma di espressione personale. L’arte è un tipo di espressione che si rivela innata dentro di noi, i suoi valori di fondo e creatività  mettono in luce a quale punto della propria maturità e del proprio percorso di vita sia arrivata una persona. Di conseguenza, le vere “arti marziali” portano con sé potenzialmente una attività molto più versatile che la semplice “scienza marziale” o la “tecnica marziale”.

(more…)

Share

Arti Marziali “Masters” – FATTI o FANTASIA? – Parte 1

Aggiungerò una nuova sezione dell’articolo:’Arti Marziali “Master” – Realtà o fantasia?’ tutti i Giovedì. Vi prego di lasciare un commento dando i vostri feedback e/o pareri. Non vedo l’ora di parlarne con voi.

Vi siete mai domandati che cosa i termini: ”Cintura nera”, o “Maestro” di Arti Marziali, significhino veramente?

STORIA e CONTESTO

Le Arti marziali in una forma o nell’altra sono diventate, nel corso degli ultimi 6 o 7 decenni, parte integrante del ”quotidiano occidentale”. Sono pochi oggi i film d’azione o serie televisive nel mondo che non mostrino una qualche specie di tecnica marziale e talvolta, anche la parte più sottile dell’aspetto mentale e filosofico della medesima.

Contemporaneamente a questa esposizione c’è anche un elemento che ha aggiunto e contemporaneamente detratto credibilità a tali competenze/capacità. Questo è l’elemento della “classificazione della cintura”. Sono pochi gli occidentali che non siano stati esposti ai termini “Black Belt” o “Karate Master”, “Kung Fu Master”, ecc.

La domanda pertinente è: che cosa, di fatto, questi termini rappresentano nella realtà, piuttosto che nella fantasia. (more…)

Share

MMA vs Tradizone – Parte 1

Comincio questa sezione con una serie di articoli chiamati “MMA vs Tradizione” nei quali esaminerò il contrasto tra il più recente e popolare fenomeno di Mix Arti Marziali MMA) e le tradizionali Arti Marziali. Aggiornerò l’articolo con una nuova sezione ogni lunedì.

INTRODUZIONE

Le Arti Marziali esistono da prima che venisse scritta la storia della civiltà umana. Si ha notizia che la prima volta che un umano ha dovuto lottare è stato per difendere se stesso o i suoi cari, aggrappandosi, buttandosi contro o spingendo un altro, cercando un qualche modo per sopravvivere ai predatori, siano animali e/o esseri umani, questo ha creato una ragione valida per sviluppare questa attività difensiva.

(more…)

Share